Home » Digitale terrestre, i trucchi per non avere mai problemi con la TV

Digitale terrestre, i trucchi per non avere mai problemi con la TV

Se hai problemi con la ricezione di uno o più canali del digitale terrestre questo è il modo di risolvere in maniera semplice e veloce. 

Con il digitale terrestre in questo modo non avrete più problemi. I trucchi per non avere mai problemi con la TV, quali sono?

trucchi digitale terrestre
digitale terrestre solofinanza.it

Con questi trucchi non avrete mai più problemi con il digitale terrestre

Lo switch-off del digitale terrestre è senza dubbio uno dei temi rilevanti di questo 2022 che sta per risolversi definitivamente. Dopo lo scorso 30 giugno che ha portato un cambiamento nelle operazioni di refarming lasciando anche per il futuro un’impronta evidente nella fruizione dei contenuti multimediali in TV, c’è un’altra data da cerchiare in rosso nello speciale calendario relativo al passaggio al nuovo digitale terrestre: il primo gennaio 2023.

A partire da questa data le frequenze DVB-T attualmente in vigore si spegneranno e sarà necessario essere in possesso di un televisore di nuova generazione con lo standard DVB-T2 oppure avere un decoder compatibile con il nuovo standard.

Questo cambiamento è giustificato dalla necessità di liberare le frequenze ad oggi occupate dalle TV in particolar modo la banda 700 MHz per favorire lo sviluppo delle reti mobili 5G, sempre più diffuse nel loro supporto anche sui molti smartphone economici ad oggi in commercio.

Per questo motivo molti hanno già provveduto a sostituire le apparecchiature più obsolete come televisori o decoder, sfruttando anche le iniziative messe in campo dal governo e le promozioni praticate sui tantissimi e-commerce e presso le migliori catene di elettronica.

Nonostante la certa compatibilità con lo standard DVB-T2, non è raro trovare problematiche di mancata ricezione di uno o più canali del digitale terrestre. L’utente in pratica, non riesce a sintonizzare quel canale, pur avendo avviato la procedura di sintonizzazione automatica dalle impostazioni del TV o del decoder.

I suggerimenti e i trucchi per non avere problemi con la TV o il decoder

nuovo dvbt2 trucchi
Nuovo Dvb-T2 solofinanza.it

Come risolvere questo problema? Uno dei consigli risolutivi è la ricerca manuale dei canali. Molti decoder e tv con ricevitore dtt hanno infatti un’apposita opzione per sintonizzare canali digitale terrestre manualmente.

Nella maggior parte dei casi basta premere il tasto MENU sul telecomando del decoder o del televisore, entrare nelle impostazioni relative alla gestione dei canali e cercare la voce sintonizzazione manuale.

Dopodiché è sufficiente inserire i dati relativi al canale che non si riesce a visualizzare sfruttando l’apposito elenco dei MUX Nazionali fornito da Digital-Forum come ad esempio:

MUX R RAI Piemonte, Lombardia, Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Marche, Lazio, Puglia e Basilicata Ch 30 Freq. 546 Mhz

Valle d’Aosta, Trento, Liguria, Campania e Sardegna Ch 43 Freq. 650 Mhz;

Rieti e Arezzo Ch 45 Freq. 666 Mhz

Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Abruzzo, Molise, Calabria e Sicilia Ch 37 Freq. 602 Mhz