Home » Non ci sono candidati, offerta di lavoro da 2000 euro al mese: corri subito

Non ci sono candidati, offerta di lavoro da 2000 euro al mese: corri subito

L’azienda veneta cerca operai ma nessuno si candida nonostante l’interessante stipendio offerto. L’imprenditore in cerca di personale racconta cosa sta accadendo e spiega come candidarsi per lavorare da lui.

L’imprenditore offre 2000 euro al mese e cerca 10 operai ma non si presenta nessuno. Il titolare dell’azienda spiega la sua storia e mette in luce tanti comportamenti “furbetti” dei lavoratori assunti.

azienda offre 2000 euro per gli operai - solofinanza.it
azienda offre 2000 euro per gli operai – solofinanza.it

Quale azienda non trova personale

L’imprenditore titolare dell’azienda veneta è alla ricerca continua di 10 operai da assumere ma continua a non trovare personale. Questa vicenda è divenuta famosa prima in ambito locale e poi a livello nazionale, specialmente per la presenza dello stipendio offerto che è di ben 2000 euro al mese.

Da due anni la ricerca estenuante non trova un lieto fine, dato che il lavoro richiesto prevede tanti spostamenti portando gli operai a lavorare in vari cantieri in giro per l’Italia, con alloggio e vitto pagati. L’imprenditore, in ogni intervista che gli è stata fatta sia in Veneto che nelle testate nazionali più conosciute, incolpa non solo la presenza del Reddito di Cittadinanza.

Secondo il titolare dell’azienda Stevanato sono specialmente i giovani a non voler lavorare, che preferiscono dedicarsi ad attività diverse e non sono invogliati a svolgere questo lavoro nemmeno alzando lo stipendio a 2000 euro al mese.

Dopo aver raccontato la sua storia ai giornali ed alle tv, all’azienda veneta sono arrivati diversi curriculum di persone realmente interessate al lavoro, ma l’imprenditore lamenta molti comportamenti dei neoassunti, come l’utilizzo dei giorni di malattia.

2000 euro operai non si trovano - solofinanza.it
2000 euro ma gli operai non si trovano – solofinanza.it

Per l’imprenditore la colpa è anche dell’RDC

Elia Stevanato, che non trova personale per la sua azienda Veneta di costruzioni, ha messo a disposizione uno stipendio di circa 2000 euro mensili per la ricerca di 10 operai da assumere.

Secondo quanto detto durante le interviste, la mancanza di personale dipenderebbe non solo dalla presenza del Reddito di Cittadinanza, che permetterebbe ai giovani di preferire la palestra al cantiere, ma viene causato anche dal comportamento troppo accomodante delle famiglie.

L’imprenditore, parlando della cifra destinata allo stipendio aggiunge: “Se lo avessero offerto a me a 19 anni avrei fatto i salti mortali”.

Stevanato ha anche fatto notare come i suoi dipendenti siano composti principalmente da persone arrivate dal meridione ed afferma: “Chi parla male del sud dovrebbe prima conoscerlo meglio, perché c’è tanta gente che ha voglia di lavorare e viene in Veneto solo per questo, al contrario i giovani locali che rifiutano di mettersi in gioco.”.

Le persone interessate a candidarsi per questo lavoro possono visitare il sito  https://stevanato.com/lavora-con-noi/ e compilare il modulo con i propri dati, allegando CV e le motivazioni che ci sono dietro la volontà di lavorare nell’azienda. Sul sito internet si possono anche trovare i numeri di telefono ed i contatti email.