Home » Alimentazione, c’è chi la carne rossa non la deve proprio toccare: ci sei anche tu?

Alimentazione, c’è chi la carne rossa non la deve proprio toccare: ci sei anche tu?

Tra gli alimenti più discussi degli ultimi anni, c’è senza dubbio la carne rossa. Il suo consumo è stato legato ad importanti problemi di salute. Proprio a tal proposito, c’è chi la carne rossa non la deve proprio toccare.

È sicuramente uno degli argomenti più dibattuti negli ultimi mesi. Da un lato si schiera chi sostiene che il consumo di carne rossa comporti inevitabilmente danni per la salute. Sul versante opposto, c’è chi sostiene che non esista nessun nesso tra il consumo di questo alimento e l’insorgere di patologie. Ad ogni modo, secondo gli esperti ci sono alcune persone che, per evitare rischi, devono necessariamente evitare il consumo di carne rossa, vediamo chi.

carne rossa chi non può mangiare
carne rossa chi non può mangiare solofinanza.it

Alimentazione: la carne rossa fa male alla salute?

La risposta a questa domanda non è uguale per tutti. Infatti, molto dipende dal tipo e la quantità di carne che si mangia, così come la frequenza con cui viene consumata.

Iniziamo dicendo che si tratta comunque di un’ottima fonte proteica, di ferro e di vitamina B12, necessari a diversi a diversi processi del nostro organismo. Ciò nonostante, come per tanti altri alimenti, un consumo eccessivo di carne rossa potrebbe avere effetti negativi sulla salute.

Infatti, è bene ricordare che questa contiene una grossa quantità di grassi saturi (circa il 50% del totale), pericolosi per il sistema cardiovascolare. Inoltre, il consumo di grosse quantità di carne, è associato a problemi di salute come: gotta, disordini osteo – articolari e problemi renali. Oltre che, gastriti, ulcere, reflusso grastro – esofageo e tumori. Infine, bisogna ricordare che non è solo la carne rossa in sé ad essere pericolosa, ma anche come la si cucina. Alla cottura della carne dovrebbe essere data molta importanza. Ad esempio, se la si griglia la carne brucia e questo può far sì che contenga agenti altamente tossici e cancerogeni nocivi.

Alla luce di quanto detto finora, ci sono alcune persone che, per questioni di salute, dovrebbero evitare categoricamente la carne rossa. Vediamo di chi si tratta.

Alimentazione: quando è meglio evitare il consumo di carne rossa

Secondo gli esperti, ci sono delle categorie di persone che dovrebbero evitare di mangiare carne rossa. Ad esempio, chi soffre di colesterolo alto e chi è affetto da malattie cardiache, dovrebbe essere davvero molto cauto nell’assunzione di carne rossa. Questo perché, si tratta di un alimento estremamente ricco di grassi che possono essere nocivi per chi soffre di queste patologie.

alimentazione carne rossa
alimentazione carne rossa solofinanza.it

Inoltre, a dover evitare categoricamente l’assunzione di questo alimento è chi soffre della sindrome di alfa – Gal (alpha – Gal Syndrome, AGS, nota anche come allergia alla carne rossa, allergia alla carne da zecche e allergia all’alfa – gal). È un tipo di reazione allergica molto grave e potenzialmente letale, alla carne rossa oltre che ad altri derivati dei mammiferi.