Home » Bancomat, attenzione al blocco della carta: succede ogni giorno

Bancomat, attenzione al blocco della carta: succede ogni giorno

Il Bancomat è realmente il metodo più sicuro per i nostri pagamenti? Dietro questa carta di debito si nasconde un rischio, scopriamolo insieme. 

Lo strumento dell’era moderna per eccellenza per quanto riguarda i pagamenti e le transazioni, tuttora però, quando parliamo di bancomat spesso generalizziamo, in realtà con questo termine intendiamo tecnicamente la carta di debito, uno strumento che serve a prelevare denaro, pagare attraverso POS e pagare le nostre ormai famosissime e utilizzatissime transizioni online. 

 

Blocco carta di debito
Blocco carta di credito/debito-Solofinanza.it

Dunque, possiamo dire che oramai tutte le transazioni passano da questo strumento che, oltre ad essere estremamente comodo, su alcuni punti di vista è realmente sicuro, in quanto ogni movimento viene tracciato e protetto; Ma se ti dicessi che in realtà questo circuito perfetto nasconde dei rischi?  

Il periodo storico in cui viviamo ci porta a dover proteggere il nostro denaro e risparmi in maniera eccelsa, ma la tecnologia si sa, per quanto avanzata, può presentarci davanti delle problematiche non di poco conto. 

Non parliamo di rischio di perdere il denaro in un luogo o del furto di una borsa che possiamo prevenire, ma parliamo di qualcosa di più grande, qualcosa che non possiamo controllare, per questo è di fondamentale importanza venirne a conoscenza per agire in maniera tempestiva nella possibilità che ci possa capitare. 

 Bancomat, perché è pericolosa questa carta di debito 

 carta di credito bloccata-Solofinanza.it
Come rifare la carta di credito bloccata-Solofinanza.it

Al centro della tessera è predisposto un chip, indispensabile per il funzionamento della carta stessa. L’usura di questo chip ci potrebbe mettere davanti ad una problematica non da poco. Infatti, questa situazione porterebbe il possessore della carta a non poterla più utilizzare per nessun tipo di pagamento con il POS e nessun prelievo presso bancomat. 

Ma come si può risolvere una situazione del genere? 

Nel momento immediato, nel caso tu stia effettuando un pagamento in un negozio, pagando con il contactless, un meccanismo abilitato al pagamento senza bisogno dell’utilizzo di codice pin e dell’inserimento della carta nel POS, previo limite di spesa d’acquisto impostata nel momento di attivazione della carta. 

 Dopodiché si potrà contattare il numero verde del proprio istituto bancario. La tessera sarà prima di tutto disattivata e di conseguenza distrutta nella filiale più vicina. Dopo la distruzione avverrà ovviamente la consegna di una nuova, che sarà fin da subito funzionante. 

In alternativa, sarà possibile richiedere una nuova carta attraverso l’applicazione o il sito ufficiale.