Home » Il modo in cui dormi rivela la tua personalità: la spiegazione dettagliata per ogni posizione

Il modo in cui dormi rivela la tua personalità: la spiegazione dettagliata per ogni posizione

La posizione che utilizziamo abitualmente per riposare dice molto di noi stessi: ecco come cambiano le personalità in base al modo di dormire. 

Il riposo è davvero molto importante: per recuperare le energie spese nell’arco della giornata è essenziale dormire bene e dormire per un tempo giusto, che serve al nostro corpo per ricaricarsi. Parliamo di una durata del sonno che deve equivalere a circa 7-8 ore della nostra giornata.

posizioni per dormire e personalità
posizioni per dormire e personalità su solofinanza.it

Il modo in cui dormiamo incide sulla qualità del riposo: sono molte le persone che non riescono a riposare serenamente e continuano a muoversi costantemente per tutta la durata del sonno. Generalmente tutti assumiamo una determinata posizione che concilia il sonno e ci permette di riposare sereni: appare come un gesto abituale e del tutto naturale che rivela molto a proposito della nostra personalità.

Posizione durante il sonno: dimmi come dormi e ti dirò chi sei

posizione durante il sonno
posizione durante il sonno su solofinanza.it

Fin dalla prima infanzia, infatti, ognuno di noi tende ad assumere una certa posizione: possiamo dire che fin dalla culla scegliamo un modo peculiare di dormire, quello che ci appare più comodo e che ci permette di riposare serenamente per tutta la notte. Diversi studi hanno dimostrato che il modo in cui si dorme fa capire molto di ogni persona.

Chi ama dormire a pancia in su e con le braccia leggermente allargate si rivela essere una persona aperta e molto socievole. La posizione senza barriere, totalmente protesa verso l’esterno, è caratteristica di chi preferisce stare in compagnia, di chi non ha difficoltà a stringere sempre nuove amicizie e di chi si adatta con estrema facilità a contesti e situazioni molto differenti, risultando a proprio agio.

Al contrario una posizione rannicchiata e chiusa, come quella fetale, esprime una grande insicurezza. Chi dorme in questo modo è solitamente una persona timida e molto sensibile, che teme di affrontare discussioni in pubblico e che fugge da qualsiasi tipo di conflitto.

Le persone che scelgono di dormire a pancia in su con le braccia lungo i fianchi mostrano una personalità poco incline verso le nuove amicizie: la diffidenza è la caratteristica principale di chi ama riposare in questo modo.

Infine parliamo di chi preferisce dormire a pancia in giù abbracciando il cuscino: in questo caso la persona si distingue per essere piuttosto permalosa, reticente di fronte alle critiche e pronta a rimandare al mittente qualsiasi accusa gli venga rivolta.

E tu, in quale di questi modi di dormire e conseguenti caratteristiche della personalità ti riconosci?