Home » Bonus spesa senza ISEE, succederà ovunque: il comune che aderisce

Bonus spesa senza ISEE, succederà ovunque: il comune che aderisce

Una nuova sessione per il bonus spesa: buoni in tutta Italia ma questo comune non richiede dichiarazione ISEE. 

I bonus spesa sono una risorsa fondamentale nella nostra attuale condizione economica perché consentono di acquistare i beni di prima necessità tagliando il costo della spesa in maniera veramente significativa. 

Bonus spesa 2022
Bonus spesa 2022 senza ISEE – Solofinanza.it

Iniziativa che ha avuto un enorme successo nel periodo della pandemia di Covid-19, grazie a questo sostegno offerto dal Governo, milioni di italiani sono riusciti a combattere il momento di crisi economica particolarmente delicato.  

Anche se oramai l’emergenza sembra essersi attenuata, i Comuni continuano a confermare tale tipologia di bonus per sostenere i nuclei familiari residenti. 

Proprio per questo motivo è stata confermata un ulteriore sessione di bonus spesa. Solo per fare qualche esempio, sono attualmente attivi i bandi del Comune di Grottaglie e del Comune di Todi. Vediamo adesso insieme il nuovo comune aggiunto alla lista: 

Bonus spesa, senza ISEE in questo Comune 

Tra i Comuni che hanno confermato l’erogazione di nuovi bonus spesa entro la fine del 2022 abbiamo il Comune di Concordia sulla Secchia, in provincia di Modena. Il comune in questione ha aperto i bandi per aderire, i bandi non sono solo disponibili ad agevolare solo le famiglie, ma anche gli esercenti. L’iniziativa del comune si chiama “Concordia Natale 2022” e prevede la possibilità, una volta ricevuto il bonus, di utilizzare questi buoni nel periodo natalizio. Ogni famiglia residente entro i confini comunali riceverà senza alcuna dichiarazione ISEE, due bonus spesa, ognuno dei quali ha un valore di 5 euro totali. 

Questo buono spesa ha dei limiti ben precisi: Ci saranno esercenti convenzionati all’iniziativa, sono incluse anche le farmacie. Il buono prevede un limite di spesa minima di 15 euro. Sarà possibile utilizzare un solo buono su una spesa minima da 15 euro, senza la possibilità di cumulare i due buoni ricevuti. Il bando relativo ai commercianti è ancora aperto: gli interessati hanno tempo fino al prossimo 17 ottobre 2022 per inviare al Comune la domanda di partecipazione per esercenti. 

Concordia sulla Secchia news
Concordia sulla Secchia – riconcordia.it

I residenti non devono effettuare alcuna operazione: i residenti entro i confini comunali potranno ricevere i due buoni previsti direttamente presso il proprio domicilio in formato cartaceo a mezzo di posta ordinaria, durante i primi giorni del prossimo mese di dicembre 2022. Sarà possibile utilizzare i buoni solo fino al 31 dicembre 2022.Ci teniamo particolarmente a ricordare che i bonus spesa, sono gestiti a livello comunale. Dunque, anche i non residenti presso il Comune di Concordia potranno avere diritto ad ottenere i propri con le modalità del proprio Comune.