Home » Caro bollette: spegnere il modem è inutile, lo dicono gli esperti

Caro bollette: spegnere il modem è inutile, lo dicono gli esperti

Il rincaro delle bollette di luce e gas spaventa tutti così tanto da arrivare a staccare la spina di ogni elettrodomestico o device pur di risparmiare qualche euro a fine mese, però spegnere il router ogni giorno non apporterebbe apparentemente a nessun beneficio.

Le persone hanno cominciato da qualche settimana a spegnere rigorosamente ogni tipo di apparecchio in casa, tuttavia quella che ormai è diventata un’ossessione non porterebbe a benefici visibili in bolletta, ecco cosa dicono gli esperti.

staccare router non fa risparmiare
Spegnimento del modem per risparmiare – solofinanza.it

Quanto costa un modem sempre acceso?

I costi delle bollette dei prossimi mesi raggiungeranno livelli mai visti prima, tanto che, secondo le statistiche, potranno tranquillamente raggiungere il triplo dell’importo annuale del 2020. Ogni famiglia dovrà far fronte a pagamenti di oltre 5000 euro all’anno, solo per la luce ed il gas.

Questa condizione sembra inoltre inarrestabile, dato che nemmeno i Governi riescono a far fronte ai rincari presenti in ogni settore, dal carburante all’alimentare. L’unico modo per risparmiare che rimane ai cittadini è quello che consiste nel cambiamento radicale delle proprie abitudini e della propria casa, azzerando gli sprechi. Proprio per questo molte famiglie hanno cominciato a staccare dalle prese ogni dispositivo presente in casa, incentivati soprattutto dalle promesse di risparmio lette nel web.

Il modem, o router, è spesso presente nella lista delle spine da staccare, ma gli esperti sostengono che non valga la pena spegnere il dispositivo (a meno che non si lasci casa per un lungo periodo), in quanto il consumo si aggira intorno ai  8 e i 10 kW/h, raggiungendo i 30-40 euro l’anno e tutto dipende dal modello, dall’età e dall’utilizzo della rete. In più, il modem che viene spento ed acceso ripetutamente impiega diverso tempo prima di diventare operativo, in quanto deve effettuare l’allineamento alla rete e dei test di controllo.

modem wifi spento per risparmiare
Router staccato per risparmiare – pixabay

Cosa fare per risparmiare davvero

Per risparmiare davvero in bolletta si possono seguire altri consigli, ben più sensati e meno impegnativi, come ad esempio:

  • Spegnere i device ed elettrodomestici non utilizzati per diverso tempo (caricabatterie, stampanti, forno a microonde se non utilizzato sempre, e così via)
  • Utilizzare lavastoviglie e lavatrici a pieno carico, con lavaggi non eccessivamente lunghi ed a basse temperature
  • Fare docce fresche e corte
  • Usare phon solo in caso di reale necessità ed a capelli ben strizzati, non grondanti di acqua
  • Utilizzare il forno solo per il tempo necessario alla cottura, avendo cura di cuocere più alimenti allo stesso tempo
  • Cambiare le lampadine tradizionali di casa con quelle al led
  • Evitare di lasciare finestre e porte aperte troppo a lungo, causando dispersione di calore, soprattutto se si usa il condizionatore od una stufetta elettrica.