Home » Lidl, supermercati in Italia presi d’assalto, perché? Incredibile

Lidl, supermercati in Italia presi d’assalto, perché? Incredibile

Le persone hanno preso d’assalto i supermercati Lidl in Italia: cosa è successo e perché in tanti hanno deciso di fare acquisti in questa catena.

Molti supermercati Lidl sono stati presi d’assalto in Italia. Ma perché? Cerchiamo di capire le motivazioni dei consumatori. I dettagli nell’articolo.

negozi lidl giocattoli
canva

Lidl, assaltati i supermercati, è successo in molte città d’Italia: perché

In principio sono state le scarpe, sneakers in vendita a meno di 13 euro che hanno letteralmente mandato in visibilio migliaia di persone spingendole a prendere d’assedio i supermercati Lidl e a precipitarsi online per provare a comprarle in Rete. Di prodotti “iconici” venduti dalla catena di supermercati di origine tedesca, ce ne sono molti altri e nei giorni scorsi nuove code si sono formate alle casse per acquistarne uno in particolare: i giochi di legno.

Giovedì 27 ottobre in tutti i punti vendita Lidl d’Italia sono infatti arrivate sugli scaffali le scatole dei giochi in legno della linea bambini, tra cui spicca l’amatissima cucina. E poco importa che il prezzo si sia alzato rispetto agli anni scorsi migliaia di genitori si sono accalcati davanti ai Lidl di tutta Italia per accaparrarsi almeno uno dei giochi della serie.

Da un lato il fatto che si tratti di giochi realizzati in legno, materiale naturale ed ecosostenibile, dall’altro il prezzo contenuto. A questo si aggiunge lo stimolo e la funzione educativa dei giochi di legno, proposti in molte varianti: oltre alla cucina c’è la cassa del supermercato con il registratore, il set parcheggio multipiano e la pista, la fattoria e una serie di giochi di apprendimento per i più piccoli.

Il debutto della collezione di giochi di legno è stato il 27 ottobre in tutti i punti vendita italiani, ma già nei giorni scorsi sui social aveva iniziato a circolare il volantino che li pubblicizzava e moltissime persone hanno deciso di mettersi in fila già alle prime ore del mattino per riuscire ad acquistare almeno uno dei giochi della serie. Le tempistiche, d’altronde, sono quelle più adeguate: a meno di due mesi dal Natale per tanti è già tempo di pensare ai regali, e la possibilità di risparmiare è un ulteriore incentivo.

Gli altri assalti di Lidl, tutti i prodotti che hanno fatto faville

assalti lidl negozi
direzione lidl-solofinanza.it

Come anticipato, non è la prima volta che la Lidl viene presa d’assalto. Indelebili le scene in cui centinaia di persone si sono ammassate nei punti vendita per accaparrarsi le già iconiche scarpe da ginnastica gialle e blu – vendute dalla catena a 12,99 euro e subito andate a ruba e riapparse in vendita online -, e scene molto simili si sono verificate per l’acquisto del robot di cucina Monsieur Cuisine Connect.

A essere preso d’assalto dai clienti è stato in particolare il supermercato Lidl di Milazzo, immagini hanno fatto rapidamente il giro del web: centinaia le persone che hanno “assediato” il punto vendita per acquistare il robot da cucina
in grado di frullare, mescolare, impastare e rosolare, dotato di ricette preimpostate e di display touch screen: a ingolosire il prezzo di vendita: 349 euro decisamente inferiore rispetto a molti robot concorrenti.