Home » Vuoi cominciare ad investire i tuoi risparmi? Con questo titolo hai fino al 10% di interessi

Vuoi cominciare ad investire i tuoi risparmi? Con questo titolo hai fino al 10% di interessi

Chi pensa che i soldi in banca siano completamente al sicuro sbaglia di grosso, infatti milioni di persone hanno già perso tantissimi dei loro risparmi che erano stati depositati negli istituti bancari, soprattutto a causa dell’inflazione.

Secondo i dati, l’inflazione ha raggiunto il 12% ad Ottobre, facendo così sparire una parte del potere di acquisto in soli 12 mesi. Per evitare che si continui a perdere denaro si può optare per un investimento sicuro, come quello offerto dai buoni fruttiferi postali.

titolo di stato
Investimenti con buono fruttifero – solofinanza.it

Perché conviene investire

Veder sparire tutti i soldi frutto di fatica e del lavoro di anni è sicuramente molto frustrante per tutti, soprattutto per chi, con fatica, riesce a trovare il modo per mettere via qualche risparmio.

L’inflazione, che ha fatto crescere i prezzi degli alimenti, dei beni di prima necessità, del carburante e delle utenze (complici anche gli speculatori), ha fatto letteralmente evaporare il più del 10% delle somme contenute nei conti correnti bancari e nei conti correnti postali, i quali devono anche sottostare agli aumenti dei costi di gestione interni.

Per evitare che tutto ciò accada si può decidere di sfruttare il nuovo buono fruttifero postale offerto da Poste Italiane, che non ha costi di acquisto, si può sottoscrivere a partire da 50 euro e non ha costi di vendita, quindi a fine maturazione si potrà ricevere, oltre alla somma iniziale, anche tutti gli interessi che sono stati accumulati nel tempo.

buono fruttifero
Andamento costo della vita – freepik

Come funziona il buono fruttifero di Poste Italiane

I buoni fruttiferi postali offerti sono di diverso tipo ed offrono ognuno rendite diverse, più nello specifico:

  • il Buono Postale 3 Anni Plus

Questo buono fruttifero è perfetto per investimenti a breve e medio termine e si può chiedere il rimborso in ogni momento. Il buono non ha costi di sottoscrizione o rimborso ed è soggetto ad una tassazione agevolata del 12,50% sugli interessi.

  • il Buono Postale 4×4

Con questa opzione si può ottenere il rendimento più alto, anche considerando la durata che è pari a 16 anni. Gli interessi cominceranno a maturare dal 4° e si può raggiungere il 3% lordo annuo.

Chi volesse incrementare ulteriormente il rendimento dei propri investimenti senza però rischiare di perdere tutto, può affidarsi al BTP Italia.

Il Buono del Tesoro poliennale è stato reso disponibile ancora prima degli aumenti dell’inflazione ed il suo punto forte riguarda proprio la rivalutazione del denaro stesso, che si adegua al nuovo costo della vita.

L’ultima opzione da valutare riguarda i conti deposito che rappresentano un’alternativa valida al deposito dei conti negli istituti bancari, infatti con un conto deposito si possono avere enormi garanzie per tutti gli importi che possono arrivare anche a 100.000 euro.