Continua a crescere il valore del Bitcoin e supera quello dell’oro

Di , scritto il 06 Marzo 2017

 

Dopo oltre due anni di forti ribassi che facevano apparire il Bitcoin come un’ombra di ciò che era stato alla fine del 2013, negli ultimi mesi la più diffusa delle monete elettroniche sembra aver recuperato tutta la sua forza. Lo mostra in maniera inequivocabile il grafico qui sopra (fonte: https://bitcoincharts.com/).

A causa dell’instabilità delle valute in vari paesi del mondo e al boom del Bitcoin in Cina (dove questa forma di investimento viene molto usata per fare uscire denaro dal paese), sono sempre più numerosi coloro che puntano su questa alternativa ai classici prodotti finanziari. La tendenza ha fatto sì che, per la prima volta, il valore del Bitcoin abbia superato quello dell’oro, come si può apprezzare in questo secondo grafico (fonte: http://goldprice.org/).

 

Non è la prima volta che il valore del Bitcoin e del metallo giallo si avvicinano: già nel novembre 2015 il rapporto tra i due era di 1,18, ma ora è sceso all’unità, perciò possiamo ufficialmente dire che in questo momento il Bitcoin vale più dell’oro.

In questo ultimo grafico (di https://www.goldbroker.com/) si può vedere il rapporto tra i due valori negli ultimi anni:

 

Per il momento il rapporto è simbolico, perché non porta a nessuna conseguenza pratica. Il valore dell’oro è relativamente stabile dal 2013, non ha vissuto cadute e risalite paragonabili a quelli del Bitcoin. Tuttavia la crescita esagerata della nuova valuta comincia a marcare una netta distanza da altri classici dell’investimento che non possono neppure sognare di acquisire valori simili.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009