Quando giocare non costa nulla

Di , scritto il 04 Maggio 2020

Nella maggior parte dei casi un gioco impone una vittoria, che sia questa ipotetica o con un premio concreto. Quando ci cimentiamo nell’atto del giocare lo facciamo tutti inconsciamente con l’intento di vincere, anche se il barone De Coubertin inorridirebbe davanti a questo concetto. Chiaramente il modo più bello di vincere è farlo divertendosi, e per far si che ci sia maggiore gioia nel perseguire l’obiettivo è importante vivere le attività con la giusta serenità.

Giocare serenamente significa senza pressioni, senza l’obbligo del risultato ad ogni costo, e quindi senza nulla da perdere. Per questo gli italiani si dilettano principalmente nei giochi in cui non si perde nulla, atteggiamento incoraggiato anche nella rivoluzione telematica che stiamo vivendo in cui nascono ogni giorno passatempi gratis.

Quali sono i giochi gratis più amati

Quello dei giochi gratis è un mondo sconfinato da trattare, cosa che vogliamo fare per gradi e categorie. Si deve fare ordine e dividere i giochi esclusivamente gratuiti da quelli che esistono anche in versioni a pagamento.

La parola gioco in realtà contiene di suo il concetto di gratuità, di divertimento, di puro passatempo. Molto spesso però questa è associata a situazioni che l’hanno guastata come l’azzardo, il lucro, il denaro. Tenendo da parte questo pensiero, parliamo di giochi gratis più diffusi quelli di carte, quelli da tavolo e quelli da casino in versione demo, compresi quelli che potete trovare visitando il portale sulle slot gratis.

Il ruolo delle carte e dei casino tra i giochi gratis

Ne consegue che un passatempo diffusissimo e divertente, che unisce, che costituisce parte della nostra tradizione popolare come i giochi di carte, sia ormai recepito con accezione quasi sempre negativa. Discorso simile può essere fatto sui giochi da casino che ormai hanno visto eliminato del tutto lo spirito di svago elitario, divenendo solo strumenti diabolici che portano le persone alla rovina.

Entrambe queste concezioni sono errate perchè trattate solo per i loro eccessi. Bisogna capire che, se utilizzati con parsimonia e tenendo sotto controllo gli istinti adrenalinici dell’uomo, si può trarre del sano divertimento da essi.

Il dominio dei giochi da tavolo sempre gratuiti

Una tipologia di passatempo che è nato e sarà sempre gratuito è quella dei giochi da tavolo. Ancora non si è mai sentito di premi in denaro messi in palio tra persone sedute intorno ad un tabellone di carta. Questo perché la maggior parte delle volte gli utenti sono bambini o ragazzi che hanno in testa il solo scopo per cui quel gioco è stato creato: divertirsi o, al massimo, poter sfottere i rivali battuti, fregiandosi di una vittoria morale talvolta anche associata al tema del gioco.

La nuova frontiera dei giochi gratis online: app e rivisitazioni

Ultimamente la diffusione di app per smartphone o tablet sta andando per la maggiore tra i giochi gratis. Si tratta di passatempi totalmente gratuiti, senza alcun costo di download, che permette di divertirsi senza spendere nulla. Alcune di queste cercano di attrarre l’utente per poi rilasciare aggiornamenti o agevolazioni dietro il pagamento di somme scaglionate; altre invece perseguono dritte il proprio obiettivo principale ottenendo ricavi esclusivamente dalla pubblicità.

Da noi sottovalutare in ambito telematico anche il ritorno di alcune piattaforme molto in voga nei decenni scorsi. La rinascita del vintage ha solleticato la nostalgia anche degli amanti dei videogiochi che oggi trovano giochi gratis online come riedizioni di vecchi cabinati o console su cui hanno speso quattrini su quattrini nella loro infanzia e adolescenza. Le migliori info su videogames di qualsiasi tipologia ed epoca le trovate nel franchising leader del videogaming in Italia: GameStop.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009