Porsche-Volkswagen, un progetto di fusione da 6,5 milioni di auto

Di , scritto il 07 Maggio 2009

porsche-volkswagenPorsche rinuncia ad acquistare una nuova quota del capitale sociale di Volkswagen, di cui detiene già il 51%, però annuncia d’aver deciso per il progetto di fusione che darà vita al quinto operatore del comparto su scala mondiale in termini di livelli di produzione.

Non ci sarà quindi da parte della Porsche la scalata alla Volkswagen anche perché probabilmente il riassetto sull’asse Italia-USA tra Fiat e Chrysler impone nuove scelte su un mercato come quello dell’automobile che, usciti dalla crisi, avrà probabilmente una nuova fisionomia. La mossa della Porsche avvierà nel settore auto un vero e proprio ‘risiko’, perché tanti sono i marchi in vendita sul mercato che potranno essere acquisiti dai gruppi più solidi.

Con la fusione tra Porsche e Volkswagen nascerebbe un gruppo automobilistico di circa 6,5 milioni di unità prodotte, capace quindi di resistere alla pericolosa offensiva del colosso mondiale che nascerebbe da una possibile alleanza a tre tra Fiat-Chrysler e Opel. Secondo le ultime stime diffuse da Autofact, insieme Porsche e Volkswagen avrebbero prodotto globalmente nel 2008 oltre 6,5 milioni di unità.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009