Inizio 2017: dove conviene investire in Italia oggi?

Di , scritto il 05 Gennaio 2017

titoli di stato italianiEsistono svariati modi per investire oggi i propri risparmi, tuttavia in questo determinato momento storico per il nostro paese, e non solo, è utile seguire alcuni consigli che possono farci prendere la decisione più giusta.

Una prima opzione da considerare quando si vuole fare un investimento sono i prodotti postali. Si tratta di prodotti non solo molto amati dai piccoli investitori, ma considerati sicuri perché garantiti dalla Cassa Depositi e Prestiti dello Stato. Tuttavia si tratta di investimenti che producono poco profitto e che possono vedere bloccati i propri risparmi per diversi anni prima di poterne avere un ritorno cospicuo. Tra tutti, i più consigliabili sono i buoni fruttiferi postali, al tempo stesso sicuri e relativamente redditizi.

Un settore che nel nostro paese ha vissuto un forte periodo di crisi è stato quello del mattone. Per anni comprare immobili era considerato un investimento. Tuttavia negli ultimi anni il crollo del mercato immobiliare ha scoraggiato tantissime persone, che hanno deciso di investire in modo diverso il loro denaro. Tuttavia il 2016 ha portato a una notevole ripresa del settore e ora c’è davvero la possibilità di fare nuovi e fruttuosi investimenti in questo ambito. Si suggerisce di acquistare immobili in città dove ci sono sedi universitarie, in questo modo si potranno eventualmente affittare gli appartamenti alloggi a studenti fuori sede e avere una sicura fonte di reddito mensile.

Una forma di investimento che di recente è diventata meno conveniente è quella dei conti correnti e dei conti deposito. Per la congiuntura economica che stiamo attraversando si tratta di due forme di investimento che ormai garantiscono profitti troppo esigui. Al momento non sono dunque dei salvadanai da prendere in considerazione, ma non è detto che nei prossimi mesi le cose cambino.

Un altro modo che può essere usato per investire i propri risparmi è quello legato alla previdenza integrativa. In particolare coloro che sanno che andranno molto tardi in pensione, o non ci andranno affatto, possono decidere di pensare al futuro e di destinare i loro risparmi a polizze vita o piani di accumulo che un domani possano diventare delle pensioni integrative. Questa strada viene consigliata soprattutto ai lavoratori autonomi, che possono anche ottenere sensibili detrazioni fiscali da questa operazione. Sempre valutando bene i costi e le commissioni da sostenere per un’operazione del genere.

Infine, una forma di investimento molto innovativa, che si sta diffondendo nel nostro paese, è quella legata all’efficienza energetica. Sono sempre più numerosi italiani che stanno adeguando le loro case e aziende, installando pannelli solari e impianti fotovoltaici: il risparmio energetico e monetario che si ha durante il tempo è un vero e proprio investimento.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009