Cessione quinto: migliori offerte aprile 2017

Di , scritto il 11 Aprile 2017

Cos’è la cessione del quinto e come fare per ottenerla

Come ci insegnano gli esperti del portale cessione-quinto.com, la cessione del quinto è considerato come una particolare forma di prestito personale a tasso non variabile. L’elemento che contraddistingue questa tipologia di prestiti è che le rate del rimborso vengono prelevate dallo stipendio o dalla pensione di colui che richiede il prestito.

Ogni singola rata di rimborso non può superare il 20% della pensione o dello stipendio del richiedente. Proprio da questo aspetto deriva la denominazione di cessione del quinto. In alcune situazione è possibile richiedere una doppia cessione del quinto. In ogni caso le rate sono rimborsate direttamente dall’azienda presso cui è assunto il lavoratore dipendente o dall’ente pensionistico.

Per ottenere la cessione del quinto non è necessario presentare particolari garanzie. Nel caso di lavoratori dipendenti sarà il TFR a fungere da garante in caso di insolvenza, il cui rischio è fondamentalmente nullo, dato che le rate sono direttamente decurtate dalla busta paga. Sono invece necessarie alcune polizze assicurative: due sulla vita ed una relativa al rischio d’impiego in caso di licenziamento.

Cessione del quinto: quali sono le migliori offerte per aprile 2017?

Per ottenere una cessione del quinto è possibile recarsi su differenti portali web di settore per conoscere quali sono le migliori offerte in un dato momento. Analizziamo nel dettaglio quali sono le offerte più allettanti per il mese di aprile 2017.

Partiamo con l’offerta proposta da IBL Banca con la sua rata bassotta. Il massimale di cessione del quinto richiedibile arriva a 75mila euro. Il preventivo ed il piano di rimborso, ovviamente, varieranno in base all’ammontare dello stipendio o della pensione. E’ possibile compilare il form presente sul sito di IBL Banca per ottenere il proprio preventivo.

Da tenere in considerazione è anche la cessione del quinto proposta di Findomestic che da diversi anni è attiva in questo settore con tassi ed offerte allettanti. La proposta di BNL prevede invece prestiti ai pensionati, nella formula della cessione del quinto, fino ad un massimo di 90mila euro.

Sarà necessaria la stipula di una polizza assicurativa a vita, predisposta dalla banca stessa. Per quanto riguarda i dipendenti, pubblici o privati, in base allo stipendio percepito, è possibile ottenere una cessione del quinto che prevede somme ingenti che possono arrivare anche a 104mila euro. Ciò è possibile mediante la doppia cessione del quinto dello stipendio, a cui devono necessariamente aggiungersi una polizza a vita ed un’altra che si occupi di coprire il rischio d’impiego legato ad un eventuale licenziamento. Entrambe le polizze sono a carico della banca.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009