La diversità di pensiero è il motore dell’innovazione per il gaming

Di , scritto il 05 Settembre 2021

Il gioco online è tra le attività più popolari e importanti che le persone fanno online. La crescita di questo settore online è in aumento negli ultimi anni. In effetti, questa crescita sembra essersi accumulata in modo esponenziale.

Secondo gli studi, tutte le crisi e i disastri globali sembrano solo spingere più persone verso il gioco online.

Ad esempio, durante gli ultimi due anni, mentre si è registrata una crisi economica, sociale e finanziaria a carattere globale, il circuito inerente al gioco online è cresciuto ancora di più. Questo fatto indica che non importa quanto sia duramente colpita l’economia, in particolare la classe media e la classe medio-bassa, a differenza della maggior parte delle industrie, l’industria dei giochi online crescerà.

Le analisi del settore dei giochi dal 2013 al 2020 mostrano che il valore di questo mercato è più che raddoppiato in meno di 10 anni; essendo passati da circa 76 miliardi di dollari nel 2013 a oltre 180 miliardi di dollari nel 2020.

Il ruolo della telefonia mobile

Gli smartphone sono diventati così diffusi negli ultimi dieci anni che difficilmente puoi vedere qualcuno che non ha un cellulare. Con questo enorme aumento del numero di cellulari, le persone accederanno ai giochi online più facilmente che mai. Tanto che il numero di persone che si dedica ai giochi online è di miliardi. Si stima che nel 2021 il numero di persone che giocano ai giochi online salirà a circa 2,8 miliardi. Questo numero incredibile di persone e un’industria di quasi 200 miliardi di dollari potrebbero significare solo una cosa: maggiore reddito.

I paesi che hanno investito nell’industria del gioco online stanno ora guadagnando. In cima alla lista c’è la Cina con un fatturato annuo di circa 32 miliardi di dollari, seguita dagli Stati Uniti con un fatturato di circa 25 miliardi di dollari. Un po’ dietro troviamo invece l’Europa, dove però gli investimenti in termini di software house e di innovazione tecnologica sono aumentati rispetto al precedente a questo. Un discorso attuale oggi per realtà come quella di 888casino.it e di altri siti di gioco legali che operano in Italia attraverso l’ente una volta conosciuto come AAMS, ora denominato ADM, che si occupa di garantire la trasparenza e la corretta funzionalità di questi servizi di gioco a pagamento legali.

Il punto della situazione per il settore del gaming

Siamo arrivati a un punto in cui gli esperti di marketing non possono più bluffare più di tanto quando si parla di videogames, dato che la massa critica di utenti spesso è più competente e informata di loro stessi. Se lo fanno, i giocatori sofisticati vedranno chiaramente qualsiasi tentativo trasparente di sfruttarli e le comunità risponderanno di conseguenza. Non ci sono scorciatoie e gli esperti di marketing devono accettare che è quasi impossibile capire i fattori di coinvolgimento e cosa favorisce la community a meno che non siano immersi nel mondo dei giochi stessi.

Diversi team eccelleranno nel dare vita a idee innovative. La condivisione di diversi punti di vista e prospettive nelle riunioni aiuterà a trovare ispirazione in un modo che non si sarebbe mai pensato rimanendo nella propria bolla o zona di comfort. Secondo la Harvard Business Review, team diversi possono risolvere i problemi più rapidamente rispetto a team con background cognitivi simili.

Questa diversità di background aiuta a sviluppare nuovi standard di successo e KPI (Key Performance Indicator) per i giochi per qualificare e quantificare il valore. Disimparando e riapprendendo ciò che si sa, la diversità di prospettiva è una caratteristica principale quando si ragiona e si lavora in termini di innovazione tecnologica-digitale, oggi.

La convergenza tra il mondo fisico e quello virtuale

Le grandi distanza tra il segmento di gioco online e quello rappresentato dal gioco in modalità offline stanno rapidamente scomparendo. Le tecnologie emergenti aprono la strada a nuove esperienze di realtà aumentata e mista. Parliamo di realtà che si sono consolidate e affermate quali: Nvidia, Roblox ed Epic Games. Queste sono strutture capaci di costruire il cosiddetto metaverso, dove piattaforme di co-esperienza lavora oggi in completa sinergia con risultati sempre più ottimali. Il concetto di metaverso nasce nel romanzo “Snow Crash” di Neal Stephenson del 1992, dove l’autore immagina un mondo gemello digitale di quello reale, in cui le persone, appunto tramite degli avatar e indossando un avanzato visore per la realtà virtuale, vengono proiettati in un ambiente totalmente digitalizzato. Sì, qualcosa di molto simile al best seller Ready Player One, avete indovinato! Oggi tuttavia non è ancora arrivata l’àge d’or per il settore hi-tech, ma i tempi sono cambiati e siamo vicini all’apice e al picco, per quanto riguarda investimenti, potenziale e fatturato per l’industria tecnologica del gaming che si dirige verso una sorta di Internet 2.0, come concetto.

Innovazione e rapidità di esecuzione: il fulcro centrale per il gaming

L’unicità e l’innovazione all’interno dello spazio di gioco sono diverse da qualsiasi altra industria. Al centro di questo successo non c’è la tecnologia, ma comunità appassionate e impegnate che stanno costruendo un fandom estremo. Il ruolo della tecnologia è riunire le persone per spingere collettivamente i confini di ciò che è capace sia nel mondo fisico che in quello virtuale. Dare vita a questa visione richiederà un pensiero e una comprensione diversificati non lineari in diversi settori e competenze.

Il futuro è ora

Se guardiamo al futuro, ci sono già chiare indicazioni su dove stiamo andando. Il 5G sta portando velocità più elevate con una latenza inferiore su larga scala. Inoltre, la realtà aumentata e quella virtuale (AR e VR) sono due aree che dovrebbero prosperare con le possibilità dei visori per realtà mista 5G in grado di fondere le capacità della realtà virtuale e aumentata. Anche se ci vorranno alcuni anni per realizzarsi, i professionisti del marketing devono pianificare ora le innovazioni di domani. Quando questi anni complicati faranno parte dei libri di storia, sappiamo che i consumatori continueranno a giocare su più dispositivi. I canali di marketing e le collaborazioni con i marchi continueranno ad evolversi, le tattiche di coinvolgimento cambieranno e i costi di acquisizione oscilleranno. Ma la ricchezza di pensiero e l’appetito per l’innovazione prospereranno sempre. È tempo di sostituire la mentalità vigente con un pensiero cognitivamente diverso e una cultura dell’innovazione.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009