Studiare Economia: opportunità e sbocchi di una laurea che garantisce lavoro

Di , scritto il 05 Dicembre 2016

esame-universitarioStudiare e conseguire una laurea? Una necessità – oggi più che mai – per poter avere maggiori chance di successo sul mercato del lavoro, quando lo studente avrà finalmente raggiunto l’importantissima tappa della laurea. Certo, detto così sembra facile: in realtà scegliere il giusto corso di studi non è una missione scontata, soprattutto per via della necessità di ragionare pensando anche agli sbocchi lavorativi che essa consente. Da questo punto di vista, trovare una laurea più conveniente di economia e commercio, risulta davvero difficile. Per quali ragioni?

Studiare economia: perché è importante?

Studiare economia significa, innanzitutto, avere di fronte a sé un ventaglio di opzioni che nessun altro corso di laurea è in grado di dare. E, come sicuramente avrete intuito da soli, più opzioni significano anche maggiori opportunità in ambito professionale. Non siamo noi a dirlo, ma i numeri: circa il 90% dei laureati in economia trova lavoro entro un anno da conseguimento del suddetto titolo di studio. Il motivo? Economia ha saputo adattarsi ai cambiamenti del mercato del lavoro, offrendo agli studenti un bagaglio di conoscenze perfettamente integrato con quelle che sono le richieste e le esigenze delle aziende.

Studenti lavoratori: tutte le opportunità
La laurea in economia fornisce diverse opportunità anche a chi un lavoro ce l’ha già, ma vorrebbe migliorare la propria posizione e ambire a stipendi più alti e a compiti di maggior prestigio. Esistono infatti università online come l’Unicusano che offrono l’opportunità di iscriversi ad una facoltà di economia e commercio a Roma, connotata dall’alto grado tecnologico: lo studente iscritto, infatti, può seguire le lezioni tramite un PC connesso a Internet, e recarsi in facoltà solo per sostenere gli esami. In questo modo, anche chi ha un lavoro può prendere una laurea in economia, considerando che le lezioni (in video) sono fruibili in qualsiasi momento.

Laurea in economia: quali sono gli sbocchi?
Una laurea in economia, come già anticipato, fornisce diversi sbocchi possibili sul mercato del lavoro: il neo-laureato potrà infatti aprire un proprio studio privato, come consulente finanziario per le aziende o commercialista, oppure trovare un impiego presso il settore contabilità di un’impresa, di un ente pubblico o di una banca. Per non dimenticare, poi, sbocchi occupazionali più creativi, come ad esempio il marketing digitale e i diversi impieghi nel turismo. Infine, da non sottovalutare neanche il possibile impiego come giornalista o come insegnante, presso gli istituti superiori e le università.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009