Executive search, le linee principali

Di , scritto il 05 Dicembre 2019
executive

L’executive search non è altro che l’attività svolta da società specializzate nella selezione di manager: lo scopo, infatti, è quello di individuare figure professionali di alto livello (executive) che sono difficilmente reperibili attraverso i normali canali di reclutamento. Si tratta di un servizio delicato e molto utile per le aziende che sono alla ricerca di figure dirigenziali di alto livello, ma anche per gli stessi aspiranti executive, che in questo modo hanno la possibilità di poter occupare posizioni di rilievo all’interno di imprese che difficilmente li avrebbero altrimenti notati.

L’executive search in Italia

La selezione di personale manager in Italia avviene tradizionalmente in due modi: attraverso canali ufficiali che permettono il reclutamento delle risorse (soprattutto più giovani e meno esperte) provenienti dalla propria o da altre realtà aziendali e in cerca di un avanzamento di carriera; oppure attraverso conoscenze e contatti che permettono la circolazione e la trasmissione delle migliori risorse, spesso in una vera e propria gara fra le aziende volta a procurarsi le figure top executive o le risorse più promettenti sul mercato.

Entrambe le modalità, tuttavia, presentano dei limiti, i quali possono essere aggirati rivolgendosi ai servizi specializzati di aziende come Badenoch + Clark Executive. Infatti, la selezione di manager e figure dirigenziali difficilmente può avvenire direttamente da parte dell’azienda stessa. Se si punta, ad esempio, ad un dirigente già occupato presso una concorrente, può risultare sconveniente presentarsi direttamente a quest’ultimo con un’offerta, dal momento che l’azione potrebbe compromettere l’immagine e l’onorabilità dell’impresa.

Viceversa, gli exectuive recruiters di una società specializzata in head hunting possono essere incaricati al reclutamento di dirigenti e top manager, fungendo da filtro rispetto all’azienda interessata. Oppure, svolgendo attività di executive search sul mercato, in modo da fornire alla richiedente una figura professionale dotata delle competenze e delle abilità necessarie a ricoprire il delicato ruolo dirigenziale all’interno dell’impresa “mandante”.

Come funzionano le società di executive search?

Le aziende che offrono il servizio di selezione manager e dirigenti normalmente sfruttano reti di relazioni esistenti con diverse figure operanti in differenti specialità e settore di riferimento, in modo da poter eventualmente trasferire da un’azienda all’altra le risorse disponibili, allocandole in modo più efficiente per le proprie clienti.

Questa attività si rivela, oggi, ancora più importante che in passato, dal momento che, da un lato, offre alle imprese una varietà di scelta decisamente più ampia di quella offerta dai normali canali di reclutamento (colloqui, selezione all’esterno, avanzamento di carriera di personale interno); dall’altro, permette alle stesse figure dirigenziali di candidarsi a ricoprire posizioni più gratificanti o addirittura impossibili da conseguire, perché ad esempio, la capacità di raggiungere una certa azienda o una certa posizione è esclusa da limiti geografici o relazionali.

Le diverse aziende specializzate in questo settore offrono, di fatto, il medesimo servizio. Tuttavia, alcune di esse, come Badenoch And Clark, possono assicurare un pacchetto dirigenti più esteso e di qualità rispetto ad altre, rappresentando così la soluzione migliore quando si cerca reclutamento dirigenziale o, dal lato del personale, di candidarsi ad una certa posizione. Al contempo, se la specifica figura ricercata non è presente all’interno del “portafogli” della società, sarà cura di quest’ultima compiere le attività di ricerca e reclutamento necessarie a fornire alla richiedente il profilo più utile alle proprie necessità e al contesto produttivo di riferimento.

Come e perché candidarsi con una società di executive search in Italia?

Come evidenziato, il vantaggio derivante dal servizio di intermediazione nella selezione di dirigenti offerta dalle società di executive search non riguarda esclusivamente le aziende. Infatti, sono anche i dirigenti a poter approfittare di questa funzione, dal momento che scegliere di affidarsi ad una di queste società permette di crescere in carriera e stipendio senza dover cercare in modo attivo un’azienda interessata al proprio profilo: anzi, sarà quest’ultima, per il tramite dell’head hunter executive a cercare il manager in questione.

Naturalmente, al di là delle specifiche capacità degli executive recruiters, sta ai manager stessi proporsi in modo da poter essere “scoperti” dalla società di executive head hunting. In questo senso, gli executive interessati ad intraprendere un cambio o una progressione di carriera dovrebbero identificare le proprie competenze rispetto ad un certo contesto produttivo, così da centrare la propria candidatura rispetto alle dettagliate esigenze delle imprese che si avvalgono delle società di executive search. Ciò può avvenire in modi molto diversi, sebbene la promozione personale, la crescente qualificazione e il proprio bagaglio di esperienze e soft skill rappresentano comunque le migliori qualità da poter spendere anche quando si tratta di proporsi ad una intermediaria nella selezione di manager.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009