Come migliorare il tuo inglese commerciale

Di , scritto il 06 Settembre 2019
inglese

Imparare l’inglese è diventata una necessità sia per sentirsi a proprio agio quando si decide di andare a fare una vacanza all’estero, sia per non rimanere fuori dal mondo lavorativo che, ormai, valica i confini della nazione.

Ogni anno cresce il numero di giovani laureati disposti a trasferirsi all’estero per lavoro, di conseguenza l’inglese è diventata la lingua internazionale per antonomasia soprattutto perché la maggior parte delle aziende ne esige una conoscenza adeguata, che va al di là delle semplici nozioni di base acquisite a scuola. Perfezionare o, addirittura, imparare “ex novo” l’inglese potrebbe sembrare complicato ma, se ci sono le giuste motivazioni, non è un compito impossibile da portare a termine: basta solo trovare la soluzione adatta alle proprie necessità.

Mission impossible: consigli per imparare più velocemente

Se messo a confronto con le altre lingue, l’apprendimento dell’inglese risulta alquanto semplice perché fondamentalmente ubbidisce ad un ristretto numero di regole sintattiche e grammaticali. Ci sono diversi modi per migliorare o imparare l’inglese, alcuni di questi sono gratuiti mentre altri richiedono un’uscita di denaro talvolta non indifferente che serve a pagare le lezioni impartite da un docente qualificato.

Affidarsi al podcast è uno dei metodi decisamente più economici che consente di scaricare ed ascoltare le lezioni di inglese in mp3 dai dispositivi elettronici, utilizzabili in qualunque luogo. Ascoltare con attenzione un audio in lingua inglese servirà ad arricchire il bagaglio di parole e consentirà inoltre di prestare un’attenzione particolare agli accenti e alla pronuncia.

Un altro modo per familiarizzare con la lingua è quello di leggere dal tablet i quotidiani inglesi famosi come il The Times, attraverso cui si avrà modo di rimanere aggiornati sugli ultimi fatti accaduti in Inghilterra e di prendere una certa dimestichezza con l’ortografia, che consentirà al lettore di individuare e cercare in modo agevole le parole.

Se l’intenzione di approcciarsi all’inglese è legata esclusivamente alla necessità di immettersi nel mondo del lavoro, sarà utile seguire dei corsi di inglese commerciale che si possono reperire sul web. Molto spesso nei corsi di inglese commerciale vengono simulate alcune situazioni che si potrebbero presentare sul luogo di lavoro.

Guardare i film in inglese, se possibile diverse volte alla settimana, rappresenta un altro metodo per prendere una maggiore confidenza con la lingua. Dapprima sarà opportuno guardare i film usufruendo dei sottotitoli per poi iniziare a guardarli senza l’ausilio della traduzione in italiano, sforzandosi cioè di seguire autonomamente i dialoghi che avvengono tra i protagonisti.

Chattare con un madre lingua, interessato ad imparare l’italiano, allo scopo di intraprendere uno scambio culturale, rappresenta un ulteriore metodo per imparare velocemente la lingua in quanto, per ovvie ragioni, l’interlocutore si esprimerà unicamente in inglese.

Full immersion con vacanza studio o lavoro all’estero

Il miglior modo per imparare qualsiasi lingua rimane in ogni caso quello di recarsi all’estero, purché i contatti con gli italiani e con l’Italia vengano ridotti al minimo indispensabile. Nel percorso di apprendimento, nulla potrà competere con una full immersion h24 nella lingua e nelle tradizioni locali, se poi si riuscisse anche a trovare un lavoretto in un locale molto frequentato dal pubblico per stare quanto più possibile a contatto con la gente l’inglese non avrà più segreti.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009