I depositi vincolati restano un buon modo per mettere al sicuro i risparmi

Di , scritto il 11 Luglio 2012

Con il taglio dei tassi allo 0,75% da parte della BCE la scorsa settimana, non tarderanno ad arrivare i ridimensionamenti negli interessi dei conti deposito. Al momento, i migliori di essi rendono più del 3,5% netto, sempre però con un vincolo minimo di un anno, mentre con denaro vincolato a 24 mesi si può arrivare al 4%. Una nuova recente formula, il Conto Risparmio Sicuro di UniCredit, garantisce un ottimo 7% per 5 anni di vincolo. Vediamo comunque le migliori offerte del momento:

Vincolo a un anno:
SI Conto (di Banca Sistema): rendimento del 3,68% netto (4,60% lordo).
Conto SuIBL Vincolato (di IBL Banca): rende il 3,60% netto (4,50% lordo)
Rendimax Top (di Banca Ifis): rende il 3,53% netto (4,35% lordo), ma con interessi posticipati.
* ContoDeposito YouBanking (del Gruppo Banco Popolare): rende il 3,40% netto (4,25% lordo)
* Conto Webank (Webank): rende il 3,40% netto (4,25% lordo).

Vincolo a due anni:
SI Conto (di Banca Sistema): rende il 4,00% (5% lordo).
* Rendimax Top (di Banca Ifis): rende il 3,88% netto (4,85% lordo), ma con interessi posticipati.
SuIBL Vincolato (di IBL Banca): rende il 3,60% netto (4,50% lordo)
* Rendimax First (di Banca Ifis): rende il 3,48% netto (4,35% lordo), con interessi anticipati.
* CashPark Vincolato (di Fineco): rende il 3,60% netto (4,50% lordo)

Il vantaggio dei conti deposito risiede principalmente nella semplicità del prodotto, che lo rende adatto anche ai risparmiatori meno esperti o con poco tempo a disposizione. Inoltre, la concorrenza nel settore è notevole, il che favorisce sempre l’ottenimento di buoni rendimenti.

 


2 commenti su “I depositi vincolati restano un buon modo per mettere al sicuro i risparmi”
  1. […] i conti deposito vincolati sono una buona soluzione per “parcheggiare” denaro: i rendimenti non sono malvagi ed […]

  2. […] chi applica la cedolare secca al 21%. Un deposito vincolato a 24 mesi (come facevamo notare ieri in questo articolo) può giungere al 5%, pari a un 4% netto (la ritenuta fiscale che si applica sui depositi bancari […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009