Conto corrente YouBanking del Banco Popolare: un altro conto online a costo zero

Di , scritto il 11 Ottobre 2011

Lo zero è la cifra che campeggia sulla pubblicità del Conto corrente YouBanking, un prodotto del Gruppo Banco Popolare. In effetti, consultando il prospetto illustrativo e la tabella delle spese, colpiscono non soltanto il canone azzerato (che ormai è quasi la regola per i conti online), ma anche i bassissimi costi di gestione. Non a caso, il parametro ISC per famiglie e pensionati a operatività bassa è pari allo 0,00 euro, mentre sale a 12,00 euro per i clienti giovani e a 12,36 euro per i clienti a operatività media e alta.

Precisamente sono pari a zero le seguenti voci:
* Spese di apertura;
* Spese di chiusura;
* Canone mensile;
* Spese per conteggio interessi e competenze;
* Transazioni: versamenti in contanti o mediante assegno, prelievi di contati allo sportello e al bancomat, domiciliazione di bollette, bonifici per l’Italia effettuati online;
* Canone della carta bancomat;
* Canone della carta di credito;
* Libretto assegni;
* Dossier Titoli;
* Linea Trading online
* Invio dell’estratto conto via e-mail

Sono invece da pagare l’imposta di bollo annuale di 34,20 euro, l’invio dell’estratto conto a mezzo posta tradizionale (1 euro) e i bonifici effettuati allo sportello (1 euro).

Il conto si può attivare in filiale oppure online, con una compilazione di un modulo con i dati personali essenziali, seguito dalla stampa del medesimo che deve essere firmato e inviato per posta unitamente a una fotocopia della carta d’identità e del tesserino sanitario. Il conto diventa operativo quando viene versato un primo bonifico di almeno 100 euro.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Conto corrente YouBanking del Banco Popolare: un altro conto online a costo zero”
  1. Emo ha detto:

    Conto aperto a inizio febbraio 2012, ed il primo marzo mi trovo €15 di “commissione su bonifici” (non mi è chiaro, io ho solo ricevuto 2 bonifici nel frattempo), e €3 di “spese” (per cosa? bho!)
    L’assistenza clienti ovviamente non sa cosa siano e dice di aspettare che girano la richiesta alla filiale… dopo altri 15 gg mi sa che l’unico modo sia prendermi una mattinata di ferie dal lavoro per andare di persona alla filiale a sentirmi inventare qualche scusa e capire se dovrò pagare ancora qualcosa per poter chiudere il conto…


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009