Skrill: il portafoglio elettronico alla portata di tutti

Di , scritto il 11 Novembre 2020
Skrill

La possibilità di avere internet sempre a portata di mano e di acquistare online ci ha aperto un mondo sconosciuto fino a qualche anno fa.

In un passato non tanto lontano, era impensabile dedicarsi allo shopping online, soprattutto vedendola come un’attività semplice e di uso comune: questo perché non si avevano le condizioni né logistiche né culturali per portare avanti una scelta di questo tipo.

Innanzitutto, non tutti disponevano di una connessione internet, di un PC e di una carta da utilizzare per l’acquisto online; in più, non si era pronti ad affrontare un passo di questo tipo: si aveva paura che potesse succedere la qualunque nel corso dei pagamenti o della ricezione dei beni.

Oggi non è raro sentire che chiunque utilizza lo shopping online e pagamenti elettronici di vario tipo, fino ad arrivare a dei crediti online e alla fruizione di veri e propri portafogli elettronici, ad esempio quello Skrill, che agevolano ogni tipo di pagamento sul web.

Vediamo insieme come funzionano i portafogli elettronici e come affidarsi a un metodo consolidato, anche grazie alla lettura di recensioni su Skrill!

Cos’è un portafoglio elettronico e per quali optare in tutta sicurezza

La prima domanda che viene posta è: si tratta di metodi sicuri? La risposta può risultare scontata per i più avvezzi, ma se serve a rassicurare gli animi del mondo del web la si ripete volentieri: sì.

I portafogli elettronici non sono altro che dei sistemi di pagamento online che permettono agli utenti di portare a termine diverse operazioni online senza inserire di volta in volta i dati della propria carta.

In questo modo le operazioni risulteranno meno lunghe e farraginose e, soprattutto, sicure, avendo direttamente a portata di click tutti i dati del proprio conto corrente e della propria carta. Come accennato, uno dei più conosciuti e sicuri è quello proposto da Skrill.

Un conto su questa piattaforma è semplicissimo da creare: basta avere un indirizzo e-mail attivo e una carta di credito o un conto corrente. Grazie al proprio conto si può trasferire di volta in volta una cifra sul portafoglio Skrill e questa verrà usata per tutte le operazioni sul web, senza dover inserire IBAN o codici a tot cifre lunghi e complessi da ricordare e da avere sempre a portata di mano.

Ma non ci si ferma qui: la piattaforma permette di creare anche degli account condivisi con più carte di credito o conti intestati a diversi membri di uno stesso nucleo familiare: questa opzione risulta molto utile (e utilizzata) all’interno di famiglie o di coppie con conti co-intestati.

Per i più tecnologici, è possibile sperimentare anche la comodità e l’innovazione delle criptovalute più conosciute e impiegate, ad esempio Bitcoin. Un universo tutto da scoprire e da sfruttare per la sua facilità di utilizzo e comodità!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009