Bitcoin & C.: i wallet per crittovalute sono anonimi?

Di , scritto il 12 Aprile 2018

Chi non ha le idee molto chiare sulle crittovalute spesso associa il concetto di Bitcoin con quello di anonimato, ma le cose non stanno esattamente così. I BTC per certi versi sono come il contante, ovvero “al portatore” e quindi in teoria sono anonimi. Tuttavia, a differenza del contante, vista la tecnologia che regge il sistema delle crittovalute, con le opportune investigazioni è assolutamente possibile risalire all’identità della persona che ha effettuato una transazione. Perciò la risposta vera alla domanda è che non esiste nulla di più tracciabile dei bitcoin.

Sappiamo infatti che tutto il sistema è basato su quello che potremmo definire come un enorme database chiamato “blockchain”, che raccoglie e registra tutte le transazioni effettuate. Grazie a questo archivio è possibile ricostruire tutti i passaggi di una singola valuta e osservare ogni movimento. Anche quando all’address Bitcoin non è associato nessun nome e cognome, chi decide di effettuare acquisti con BTC su un sito e-commerce dove l’utente ha già aperto un account identificativo (come avviene per esempio con Amazon o eBay), le due società potrebbero venire a conoscenza degli “indirizzi” coinvolti nelle transazioni informando altre autorità governative o investigative. Questo è già avvenuto in un passato molto recente.

In pratica in questo modo si diventa rintracciabili e, se vogliamo, vulnerabili.

Alcuni consigli per aumentare il livello di anonimato – pur rimanendo nella legalità:
* Generare il proprio address evitando di essere collegati a qualche software, account online o device elettronico contenente i tuoi propri personali. Ad esempio, il “paper wallet” deve essere generato con “router” spento, fili di alimentazione staccati, telefono senza batteria e stampante senza hard disk interno.
* Utilizzare una sola volta un indirizzo Bitcoin, ovvero impiegare per ogni transazione un indirizzo BTC differente.

Seguite questo link per sapere come aumentare la sicurezza del wallet per crittovalute.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009