Che cos’è il tasso REFI della BCE?

Di , scritto il 13 Gennaio 2014

BceLo scorso giovedì i media hanno comunicato la decisione della Banca Centrale Europea di lasciare invariato il tasso REFI allo 0,25%, peraltro data per scontata dai mercati.

Cogliamo l’occasione per spiegare di che cosa si tratta: REFI, non è un acronimo, ma una abbreviazione del termine inglese refinancing e potrebbe essere tradotto tasso per le operazioni di rifinanziamento o tasso di rifinanziamento pronti contro termine. In inglese si parla di ECB refi rate. In pratica, costituisce il valore (indicizzato) che le banche devono pagare quando prendono del denaro in prestito dalla BCE, ad esempio, nei periodi in cui scarseggia la liquidità. Dal tasso REFI dipendono poi i tassi di interesse interbancari come l’indice Euribor e gli altri tassi di mercato: finanziamenti alle aziende e al consumo, mutui e tassi di interesse dei conti deposito. Per dirla con termini molto semplici, questo “prezzo di acquisto del denaro” stabilito dalla BCE è il fattore che determina quali tassi di interesse saranno applicati nel prestare denaro.

Dal 2009 a oggi il tasso REFI della BCE ha visto una netta tendenza al ribasso (con una breve parentesi di incrementi nel 2011), passando dall’1,50% del marzo 2009 fino allo 0,25% fissato lo scorso novembre e oggi mantenuto.


2 commenti su “Che cos’è il tasso REFI della BCE?”
  1. norberto ha detto:

    .. e la privata BCE dove li prende i soldi??.. già per volontà DIVINa la privata BCE li crea dal nulla, li mette a bilancio al passivo, li presta e quando gli ritornano .. li mette all’attivo così da far figurare solo l’utile dello 0,25% !!! ma sarà proprio vero che si debba fare così!!??? PUZZA DI FALSO IN BILANCIO se ne sente e molta. E poi perchè gli stati devono finanziarsi dalla divinità BCE e non crearsi denaro da soli??!!! CHE TRUFFA CONTRO I POPOLI!!!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009