Facebook lancia il servizio Azimo per trasferimenti di denaro tra gli utenti

Di , scritto il 13 Febbraio 2013

In Gran Bretagna è già una realtà: gli iscritti a Facebook possono effettuare trasferimenti di denaro a favore di loro amici utilizzando l’integrazione con la piattaforma di money transfer Azimo, molto conosciuta nel mondo anglosassone. Il servizio è concepito principalmente per andare incontro agli utenti che effettuano regolarmente versamenti di denaro dai paesi in cui sono emigrati a favore dei loro familiari paese d’origine. Le rimesse dei migranti a livello mondiale toccano cifre esorbitanti (circa 534 miliardi di dollari l’anno) perciò il bacino di potenziali utenti è enorme. Anche la comodità di poter effettuare trasferimenti di questo tipo da computer ma anche da device mobili come smartphone e tablet (sia iOS che Android) è veramente notevole.

Per il momento, gli utenti Facebook residenti nel Regno Unito possono inviare un massimo di 899 sterline al mese indicando l’IBAN del conto corrente del beneficiario. In futuro saranno abilitati anche gli utenti di altre nazioni. Il servizio costa 5 sterline per versamenti di somme fino a 500 sterline più il pagamento di una commissione dell’1% sulla cifra trasferita. Per avere accesso alla piattaforma bisogna registrarsi sul sito Azimo, anche passando dall’account Facebook.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009