Arriva il Voucher Vendemmia: più reddito e meno lavoro nero

Di , scritto il 13 Marzo 2008

Voucher vendemmiaCarovita? Disoccupazione? Lavoro nero? Per la prima volta in Italia saranno introdotti i voucher vendemmia non solo per combattere il lavoro nero, ma anche per ridurre la burocrazia (per le imprese agricole) e dare una possibilità di integrazione del reddito a pensionati e studenti che lottano contro una vita troppo costosa.
A dare la notizia è la Coldiretti in accordo con il Ministero del Lavoro: un provvedimento che la Coldiretti aveva caldeggiato al fine di garantire maggiore trasparenza e legalità oltre a offrire nuove opportunità di reddito alle categorie particolarmente deboli.
Il meccanismo di funzionamento dei voucher vendemmia è semplice: le imprese agricole potranno acquistare un blocchetto di voucher e distribuirli a seconda delle ore di lavoro effettuate. Ogni buono avrà un valore nominale di 10 euro e sarà comprensivo del costo dell’assicurazione e utilizzato per le retribuzioni. Studenti e pensionati potranno quindi ritirare il denaro presentando il voucher presso uno dei soggetti convenzionati con il concessionario del servizio.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009