Pozzoni compra “Mondadori stampa”: anche i colossi crescono

Di , scritto il 14 Ottobre 2008

pozzoniContratto preliminare fra Arnoldo Mondadori Editore e gruppo Pozzoni: in ballo, la cessione dell’80% di Mondadori Printing. Il controvalore della transazione (sulla base di un enterprise value per il 100%) è di 145 milioni di euro. Attenzione: si rende più solido un colosso (Pozzoni), stampatore di Cairo Editore e di Hachette-Rcs; e, secondo me, si ammette la flessione di un settore, ossia la carta stampata. Altrimenti, è un’idea mia, Mondadori non si sarebbe disfatta della “stampa”.

Il gruppo Pozzoni ha un’opzione di acquisto sull’ulteriore 20% del capitale di Mondadori Printing, esercitabile a partire da dicembre 2011.

Si tenga presente che Mondadori Printing ha 440 milioni di euro di ricavi e 1500 dipendenti.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009