Se l’inflazione rialza la testa, gli investitori devono preoccuparsi?

Di , scritto il 15 Marzo 2011

Con la crisi libica da un lato e il cataclisma che ha colpito il Giappone dall’altra, in questi giorni il prezzo del petrolio (e più in generale quello delle materie prime) stanno salendo vertiginosamente. E parallelamente cresce il rischio di un rallentamento della crescita del PIL mondiale, con un drammatico ritorno dell’inflazione. C’è da preoccuparsi? Noi europei dobbiamo aspettarci un rialzo dei tassi di interesse? Quale saranno le ripercussioni sui mercati azionari e obbligazionari? Una risposta non è sicuramente facile a darsi, ma qualche chiarimento interessante ce lo fornisce questo video di Anima SGR.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009