Quali dati aziendali è obbligatorio pubblicare su un sito web?

Di , scritto il 16 Gennaio 2017

Le società e le imprese individuali che possiedono un sito web devono rispettare precise norme per la pubblicazioni dei dati aziendali, che differiscono in base al tipo di impresa o di attività professionale svolta. Ovviamente, le stesse informazioni saranno pubblicate anche negli atti e nella corrispondenza, nonché in altri luoghi virtuali di comunicazione, come la posta elettronica e i profili sui social network.

Le società di capitali devono pubblicare i seguenti dati:
* ragione sociale
* sede legale
* codice fiscale
* partita IVA
* posta elettronica certificata (PEC)
* Ufficio del Registro in cui si è iscritti
* numero REA (Repertorio economico amministrativo)
* capitale in bilancio
* eventuale liquidazione in seguito a scioglimento
* eventuale stato di società con unico socio (Spa e Srl unipersonali)
* società o ente alla cui attività di direzione e di coordinamento la società è soggetta (art. 2497-bis c.c.).

Inoltre, alle aziende che svolgono attività di commercio elettronico, la legge richiede di rendere disponibili gli estremi del venditore (domicilio oppure sede legale) e del prestatore (inclusa la posta elettronica), il numero di iscrizione al REA o al Registro Imprese. Occorre inoltre indicare l’autorità competente in caso di attività soggetta a concessione, licenza o autorizzazione.

La legge impone anche alle aziende di salvaguardare la privacy dei dati sensibili degli utenti lasciati sul sito aziendale, richiesti ad esempio per l’iscrizione a una newsletter oppure per stabilire un contatto con la società, è obbligatorio richiedere un consenso informato, espresso previa lettura dell’informativa sulla tutela della privacy. Le sanzioni in caso di mancata indicazione dell’informativa vanno tra i 6000 e i 36000 euro.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009