Che cos’è il mercato monetario?

Di , scritto il 16 Giugno 2010

Il mercato monetario è l’insieme delle negoziazioni di prestiti monetari e si differenzia dal mercato dei capitali per la breve scadenza degli strumenti che vi si contrattano (max.12 -18 mesi).

All’interno del mercato monetario, famiglie, imprese e investitori istituzionali possono impiegare le proprie eccedenze: i flussi di liquidità generati vengono utilizzati dallo Stato, dalle imprese e dai privati che sopperiscono a temporanei fabbisogni attraverso prestiti di breve termine.

A mediare tra gli attori del mercato monetario vi sono le società di intermediazione mobiliare, le banche e i broker che prestano la loro attività permettendo l’incontro di domanda ed offerta.

Tra le principali caratteristiche che contraddistinguono il mercato monetario possiamo individuare:
– rischio variabile: ossia direttamente proporzionale al grado di solvibilità dei soggetti emittenti;
– alto grado di liquidità degli investimenti;
– facile negoziazione;
– continuità degli scambi;
– impersonalità delle contrattazioni;
– tassi di interesse a breve termine.

Il controllo della liquidità presente del sistema viene operato dalla Banca d’Italia e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Mascherine in pronta consegna

2 commenti su “Che cos’è il mercato monetario?”
  1. […] In alternativa puoi valutare di investire nel mercato delle valute… qui trovi un interessante articolo dove viene spiegato che cos’è il mercato monetario. […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009