Che cos’è un certificato unigarantito? E’ un buon investimento?

Di , scritto il 25 Maggio 2011

Vari istituti di credito e società assicurative propongono ai loro clienti dei certificati unigarantiti, ovvero dei contratti di assicurazione a vita intera a premio unico e prestazioni rivalutabili. Una polizza sulla vita, dunque, i cui premi vengono investiti per conto vostro in vari modi.

Questi certificati costituiscono una valida forma di investimento? Non proprio. Allo stato delle cose il rendimento medio dei titoli di stato e delle obbligazioni è comunque superiore e altrettanto certo. Il vantaggio di queste polizze è che danno delle garanzie assicurative (anche se sempre vincolate da molte clausole), ma sono proprio queste garanzie che fanno lievitare i costi i quali – sommati alle spese per la gestione e al profitto che necessariamente deve andare anche alla compagnia assicuratrice o alla banca – fanno diminuire il rendimento.

Non conviene dunque versare tutti i proprio risparmi in questi prodotti, ma diversificare i successivi investimenti. Al momento le migliori alternative restano i titoli di stato e i bond con rating da investimento, acquistabili anche sotto forma di ETF. Questi non impongono alti costi a livello di gestione e ovviamente le banche tendono a non consigliarli perché guadagnano assai meglio con le polizze e le gestioni attive.

1 commento su “Che cos’è un certificato unigarantito? E’ un buon investimento?”
  1. […] certificati unigarantiti BANCA, ASSIC […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009