Cos’è e come si calcola il codice fiscale

Di , scritto il 28 Agosto 2012

Come molti sanno, in Italia, il Codice Fiscale è un codice che viene attribuito e rilasciato dall’Agenzia delle Entrate alla nascita a ciascun cittadino italiano (ma può essere attribuito anche a cittadini stranieri) e serve a identificare in modo univoco a fini fiscali le persone residenti sul territorio italiano.

Il codice fiscale è composto per le persone fisiche da 16 caratteri alfanumerici così suddivisi:

  • Cognome (tre lettere);
  • Nome (tre lettere);
  • Data di nascita e sesso (cinque caratteri alfanumerici);
  • Comune di nascita (quattro caratteri alfanumerici);
  • Carattere di controllo (una lettera)

(per avere maggiori informazioni su come vengono scelti/calcolati i caratteri alfanumerici potete leggere nel dettaglio le regole a questa pagina)

Per le persone giuridiche, come  società o enti per esempio, è invece un numero di 11 cifre che inizia con una cifra diversa da ZERO (8 per le associazioni riconosciute, 9 per quelle non riconosciute).

Su Internet, è possibile trovare diversi servizi per calcolare o verificare il codice fiscale e questo che vi segnaliamo consente anche il calcolo inverso, ossia dal codice fiscale è possibile risalire ai dati anagrafici (ad esclusione del cognome e nome perché le varianti possono essere molteplici).

Il servizio funziona alla perfezione anche da apparecchi Mobile diventando estremamente utile in tutte quelle circostanze dove è necessario comunicare il proprio codice fiscale (o quello di un nostro familiare) e disponiamo solamente del nostro telefonino.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009