Misure anti-crisi in Europa, quattro paesi a confronto

Di , scritto il 28 Novembre 2008

no crisi consumiL’Italia ha deciso di agire con un sostegno mirato ai pensionati e alle famiglie con reddito sulla soglia della povertà. In concreto il governo si impegna a distribuire una ‘social card‘  del valore di 40€ al mese e valida per un anno intero. I beneficiari, circa 800mila disagiati, riceveranno le lettere di avviso dall’Inps e potranno ritirare la card presso le Poste.

Cosa succede nel resto d’Europa?

In Francia Sarkozy ha annunciato un piano di rilancio per 20 miliardi di euro, per far fronte alle difficoltà del settore automobilistico e per sostenere il settore delle costruzioni. Verranno finanziate le infrastrutture (stradali e ferroviarie), ma anche la ricerca e le università.

La Germania punta alla riduzione delle tasse, al rilancio delle infrastrutture con aiuti alle piccole imprese. Angela Merkel ha previsto lo stanziamento di 32 miliardi per favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese. Un aiuto che punta dunque all’aumento della produttività (e dell’occupazione), piuttosto che un sostegno diretto alle famiglie.

Infine, la Gran Bretagna ha adottato una manovra per ridurre l’IVA dal 17,5% al 15% a partire dal 1° dicembre fino alla fine del 2009. Inoltre, dal 2010, è previsto un aumento del 5% della tassazione per tutti i contribuenti con un reddito annuo superiore alle 150.000 sterline (circa 400.000€). Il principale obiettivo di questa operazione è fare in modo che ai cittadini, nonostante la crisi, restino più soldi da spendere, incrementando le vendite e aiutando l’industria e il commercio.

Tutti e quattro i paesi puntano ad aumentare i consumi. Ma chi si assicurerà che i cittadini acquistino effettivamente beni prodotti in Europa? Solo così, infatti, le imprese del nostro continente potranno essere rilanciate e sarà scongiurato il pericolo disoccupazione.


1 commento su “Misure anti-crisi in Europa, quattro paesi a confronto”
  1. […] ogni giorno. Ma questa volta i governi si stanno attivando – abbiamo visto le misure previste in quattro paesi europei – e i costi degli interventi non saranno […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009