Articoli taggati opzioni
  • Come guadagnare durante la crisi? Consigli per fare utili online per 5 giorni consecutivi

    Le opzioni binarie stanno cambiando l’approccio ai mercati finanziari. Il trading del cambio valute e delle opzioni call e put da 9 a 24 mesi è ormai diffuso e praticabile da chiunque: il difficile, sta nel conseguire profitti continuativi nel tempo. Uno dei trader della piattaforma IQ Option si è reso disponibile a raccontarci il…

    Di , scritto il 13 Aprile 2016
    Altro in: Notizie, Trading
  • Opzioni: quali sono le differenze tra stile europeo e stile americano

    Non ha nulla a che fare con le mode o il comportamento culturale. Nel campo finanziario stile europeo e stile europeo e stile americano sono concetti ben precisi con cui si ha a che fare quando si opera nel trading delle opzioni. Cercheremo di semplificare al massimo. Conosciamo già la differenza tra opzioni call e…

    Di , scritto il 04 Aprile 2014
  • Opzioni put e opzioni call: qual è la differenza

    Sul mercato delle opzioni, di cui abbiamo parlato in un precedente articoletto, una differenza fondamentale è quella tra opzioni call e opzioni put. Come sappiamo, le opzioni sono dei contratti grazie ai quali, dietro pagamento di un premio si ha la possibilità di acquistare o vendere un determinato quantitativo dell’attività sottostante (può trattarsi di titoli…

    Di , scritto il 19 Settembre 2013
  • Derivati: che differenza c’è tra future e opzioni

    Futures e opzioni rientrano nella categoria degli strumenti finanziari chiamati derivati, che devono il loro nome al fatto che il loro valore “deriva” da altre attività finanziarie (azioni, valute, indici, tassi, obbligazioni, commodities ecc.) chiamate “attività sottostanti”. Esistono prodotti finanziari derivati quotati in borsa e altri non quotati, anche detti OTC (over-the-counter), più pericolosi perché…

    Di , scritto il 31 Maggio 2013
  • Opzioni ordinarie e opzioni binarie: che differenza c’è?

    Le opzioni sono dei titoli derivati che conferiscono al possessore il diritto (ma non l’obbligo), di comprare o vendere lo strumento sottostante, ossia il titolo sul quale è scritta l’opzione stessa. Si chiamano opzioni perché il proprietario non è costretto ad acquistare/vendere il sottostante, ma può farlo se gliene deriva una convenienza economica. Compra e…

    Di , scritto il 07 Settembre 2010
    Altro in: Glossario, Trading


Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009